Quali sono i benefici dell’acquaticità per il neonato?

Quella che sembra una semplice attività ludica, nasconde innumerevoli vantaggi per il bambino, scopriamoli insieme:

1) Rinforza l’apparato muscolare e scheletrico

Il bambino si sente più leggero in acqua ed è libero di sperimentare tanti nuovi movimenti e posture, rinforzando i muscoli senza gravare sulla colonna vertebrale.

2) Stimola l’appetito

Molte mamme sono testimoni che i bambini che non accettano volentieri il cibo, dopo l’attività di baby nuoto, vi si accostano più volentieri, rendendo più leggero il momento della pappa!

3) Migliora l’autostima

Imparare delle nuove attività ci rende sempre orgogliosi; il neonato in acqua raggiunge nuovi obiettivi insieme al genitore e acquisisce sicurezza nelle proprie capacità e competenze.

4) Rende il bambino più incline alla socializzazione

Tuo figlio imparerà a relazionarsi con i coetanei condividendo oggetti, attendendo il proprio turno in alcune attività o con una semplice, ma importante, risata condivisa.

5) Rinforza il “bonding” tra genitore e figlio

Lavori tutto il giorno, tutti i giorni e ti sembra di non riuscire a ritagliare abbastanza momenti con il bambino? Il baby nuoto assicura il contatto pelle a pelle, il gioco, lo sguardo reciproco e la comunicazione; costruendo un legame indissolubile, intenso e positivo con il piccolo in acqua.

6) Migliora lo sviluppo psico-fisico del bambino stimolando delle competenze innate

Il neonato acquisisce abilità, impara a rimanere a galla e ad andare in apnea quando necessario. Diversi studi hanno dimostrato che i bambini che frequentano un corso di acquaticità neonatale, presentano uno sviluppo psicomotorio migliore e completo.

7) Previene l’annegamento

In Australia, l’attività di acquaticità neonatale è sponsorizzata dalle autorità perché si è dimostrata efficace nel ridurre la mortalità per annegamento dei bambini sotto i tre anni.

8) Influenza positivamente la capacità di apprendimento

Musica, giochi e attività studiate appositamente per lui e proposte da esperti del settore, aiutano il bambino a predisporsi per un apprendimento veloce ed efficace.

9) Migliora la qualità e il ritmo del sonno

Tutti conosciamo le proprietà rilassanti di un bel bagno caldo, e allo stesso tempo, la qualità del riposo dopo una bella nuotata! I piccoli frequentatori del baby nuoto, sono bambini più tranquilli e che presentano meno difficoltà ad addormentarsi.

10) Favorisce uno sviluppo precoce del linguaggio

 

L’acquaticità neonatale è un’attività psicomotoria che il bambino svolge in acqua con mamma o papà, dove può ritrovare un ambiente confortevole come nel liquido amniotico, nel quale ognuno ha nuotato prima di nascere.

Si tratta di un’esperienza unica ed irripetibile, che si può iniziare a pochi giorni di vita, non appena si cicatrizza il moncone del cordone ombelicale.

Hai ancora qualche dubbio? Contatta la tua ostetrica per ricevere le informazioni che desideri!

 

“Il maestro è ancora una volta il bambino. Sarà lui ad insegnarvi, a istruivi. Alla sola condizione che siate modesti” (Leboyer)

Commenti