Oggi voglio parlarti di una tecnica che può esserti di aiuto con il tuo neonato:

lo “Swaddling” (ovvero “fasciare il bambino”)

Il neonato può aver bisogno di sentirsi protetto come nel tuo utero. Quel calore e quel contenimento che nella tua pancia non sono mai mancati, ricordano al bambino di essere al sicuro.

In Europa e negli Stati Uniti è molto conosciuto e praticato soprattutto per i suoi riconosciuti benefici:

  1. Calma il neonato
  2. Riduce il pianto
  3. Assicura un sonno di maggiore durata e migliore qualità
  4. Riduce il rischio di sindrome da scuotimento
  5. Aiuta a non disperdere calore durante il sonno

Se decidi di fasciare il neonato, assicurati di farlo correttamente perché una legatura impropria e troppo stretta può causare dei danni.

Utilizza una fascia chiamata mussolina che ha una trama a quadretti. Questa particolare caratteristica le consente di adattarsi ai movimenti del neonato non facendolo sentire costretto.

Come fasciare il neonato?

  1. Poggia la mussolina su un piano rigido
  2. Piegala creando una forma a punta di diamante
  3. Poni il neonato sopra di essa (assicurati che il bordo superiore sia all’altezza delle spalle affinché il contenimento inizi dalle spalle e prosegua verso il basso)
  4. Piega il braccio destro del neonato sul petto
  5. Prendi il lembo destro della mussolina e avvolgilo intorno al tronco del neonato bloccandolo sotto il dorso
  6. Abbassa il braccio sinistro del neonato
  7. Prendi il lembo sinistro della mussolina e piegalo verso destra avvolgendo completamente il tronco.
  8. la coda può essere lasciata libera (avvolgendo in tal modo solo il tronco), o piegata in alto e bloccata sul petto del neonato (creando un contenimento anche degli arti inferiori)

Ecco alcune accortezze necessarie per non incorrere in rischi con lo swaddling:

  • Non fasciare in modo stretto gli arti inferiori per evitare di indurre problemi di sviluppo.
  • Non lasciare la mussolina lenta e non posizionarla al di sopra delle spalle per evitare che con i movimenti arrivi a coprire il viso del neonato.
  • Non surriscaldare il neonato. Ricordati che i neonati soffrono molto il caldo e coprirli eccessivamente risulta dannoso.

 

Commenti