43739758_sTutti sappiamo che l’allattamento materno rappresenta innumerevoli benefici per mamma e neonato, ma non sempre si ha la possibilità di essere presente ad ogni poppata del bambino.

  • Devi tornare al lavoro?
  • Hai degli impegni che ti terranno qualche ora fuori casa?
  • Hai molto latte e vuoi creare una scorta per il futuro?

Qualunque sia il motivo per cui hai deciso di tirarti il latte, sei nel posto giusto!

Il latte materno può essere estratto in diversi modi e conservato per molto tempo. La cosa importante è conservare il latte adeguatamente!

Nell’articolo ti parlerò del tiralatte e della spremitura manuale. In entrambi i casi, ci sono delle indicazioni che sono valide sempre e che ti aiuteranno a far fuoriuscire il latte.

Lava sempre le mani con acqua tiepida e sapone prima di estrarre il tuo latte dal seno!

Prima di iniziare ad estrarre il latte:

  1. Applica un panno caldo per circa 10-15 minuti.
  2. In alternativa alla precedente azione, fai una doccia calda.
  3. Massaggia leggermente il seno verso il capezzolo.
  4. Rilassati e mettiti in una posizione comoda.
  5. Se possibile, evita luci troppo forti e illumina la stanza in modo soffuso.
  6. Se il tuo bambino non è presente, può aiutarti, tenere una sua foto vicina (la presenza del bambino, stimola il rilascio di ossitocina e, conseguentemente, l’eiezione del latte)

Tra i metodi più efficaci per l’estrazione del latte, troviamo l’uso del tiralatte.

Ne esistono di diversi tipi e prezzo; sappi che quello giusto per te non è necessariamente il più costoso! Potrai scegliere il tuo tiralatte in base all’uso che hai intenzione di farne, al tuo stile di vita e ai soldi che decidi di investirci. Vediamo insieme le due categorie principali.

  • Tiralatte Manuale. Tra i vantaggi di questo tiralatte vi è sicuramente il prezzo modico. Si appoggia una ventosa, collegata ad un contenitore, sul seno e si inizia ad utilizzare la pompa manuale per il risucchio del latte. Tra gli svantaggi, troviamo la richiesta di utilizzo di entrambi le mani per un tempo che può durare anche 45 minuti. Questo è adatto soprattutto se hai intenzione di usarlo solo occasionalmente.
  • Tiralatte Elettrico. Il più semplice ed efficace, pompa il latte dal seno velocemente e in modo automatico. Una volta acceso, è sufficiente regolare la potenza e la velocità di suzione e attendere circa 15-20 minuti a seno.

Se hai bisogno di estrarre il tuo latte solo occasionalmente e il tuo bambino ha una suzione efficace, puoi provare la spremitura manuale del seno:

  1. Sostieni il seno scelto per la spremitura, tenendo la mano a forma di C (quattro dita sotto il seno e il pollice sopra).
  2. Inclinati in avanti.
  3. Metti il pollice sopra l’areola e l’indice sotto il capezzolo.
  4. Premi contemporaneamente le dita e il pollice, comprimendo il seno verso la cassa toracica (senza far scivolare le dita sulla pelle).
  5. Premi il pollice e l’indice insieme in avanti, così da facilitare l’uscita del latte verso il capezzolo.
  6. Allenta la pressione e ripeti tutto ritmicamente per svuotare il seno.
  7. Ruota lentamente attorno a tutto il seno per permettere lo svuotamento di un maggior numero di dotti.

Il latte potrebbe non fuoriuscire immediatamente; a volte è necessario ripetere la sequenza svariate volte prima di avere dei buoni risultati, quindi non scoraggiarti se all’inizio ti sembra non riuscire ad ottenere il tuo latte!

 

Commenti